Archivi categoria: kandinsky

la parola

La parola è un’entità psichica, come ogni concetto reale o astratto, immateriale o materiale). da "lo spirituale nell’arte" – wassily kandinsky – 1912 Annunci

Pubblicato in kandinsky, parola-pausa | Lascia un commento

arte & teorie

E’ necessario che il pittore educhi la sua anima oltre che il suo sguardo e le insegni a valutare il colore in modo che essa non si limiri a ricevere delle impressioni esteriori (o di tanto in tanto interiori), ma … Continua a leggere

Pubblicato in arte, kandinsky | Lascia un commento

il viola

Il viola nasce quando il rosso si ritrae nel blu. Il viola tende ad allontanarsi da che guarda. “Ma il rosso dello sfondo deve essere freddo, perché il caldo del rosso non può assolutamente mescolarsi, anche da un punto di … Continua a leggere

Pubblicato in kandinsky, viola | Lascia un commento

l’arancione

“Il rosso caldo rafforzato dal giallo, che gli è affine, forma l’arancione. Con questa mescolanza il movimento interiore del rosso si tramuta in un movimento che si irradia e si disperde all’esterno. Il rosso è molto importante nell’arancione e gil … Continua a leggere

Pubblicato in arancione, kandinsky | Lascia un commento

il marrone

Il marrone nasce rendendo il rosso più profondo con il nero. “Il marrone,colore ottuso,duro, poco dinamico, in cui il rosso risuona come un impercettibile mormorio. Eppure da questo suono esteriormente così flebile deriva un suono interiore piuttosto forte e potente. … Continua a leggere

Pubblicato in colori, kandinsky, marrone | Lascia un commento

il rosso

“Il rosso che di solito abbiamo in mente è un colore dilagante e tipicamente caldo, che agisce nell’interiorità in modo vitalissimo, vivace e irrequieto. Senza avere la superficialità del giallo, che si disperde in tutte le direzioni, dimostra un’energia immensa … Continua a leggere

Pubblicato in kandinsky, rosso | Lascia un commento

il nero

“Il nero risuona dentro di noi come un nulla senza possibilità, come la morte del nulla dopo che il sole s’è spento, come un eterno silenzio senza futuro e senza speranza. Da un punto di vista musicale si può paragonare … Continua a leggere

Pubblicato in colori, kandinsky, nero | Lascia un commento